in

Baccalà alla vicentina

Ricetta tipica della zona vicentina, il baccalà alla vicentina prevede l’utilizzo dello stoccafisso secco invece di quello salato. Accompagnato da polenta può essere gustato appena pronto o anche il giorno successivo. Ecco la ricetta classica del baccalà alla vicentina proposta da cucinare-web.it…
 

Ricetta baccalà alla vicentina: ingredienti per 4 persone
500 gr. di stoccafisso
250 gr. di cipolle
1/4 di litro di latte
80 gr. di olio
1-2 acciughe
1 spicchio di aglio
prezzemolo, farina q.b. e 2-3 cucchiai di parmigiano

Ricetta baccalà alla vicentina: preparazione
Ammollare il baccalà per le 24 ore precedenti la preparazione della pietanza in acqua fredda; levare la pelle, pulire il baccalà delle spine e della lisca. Tagliare il baccalà in pezzi . Far rosolare in una pentola la cipolla tagliata a pezzetti con un goccio di olio e le acciughe e a fuoco spento unire il prezzemolo tritato. Passare il baccalà nella farina e nel formaggio grattuggiato, porlo in un tegame di coccio e ricoprirlo con il soffritto preparato in precedenza, il latte e l’olio rimasto, sale e pepe. Fare cuocere a fuoco basso per circa 4 ore senza mescolare; servire con polenta.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

La pasta sfoglia in cucina

Vendita online di prodotti tipici italiani