in

Terrina di agnello e fegatini

Se cercate un antipasto raffinato e da preparare anche in anticipo le terrine sono ideali, in questo caso vi proponiamo una terrina che può essere utilizzata anche per un menu di Pasqua o per un picnic di primavera. Saporita e gustosa, è l’ideale come antipasto per un pranzo a base di carne di agnello o maiale, ma anche per un brunch.


In primavera si consuma molto spesso l’agnello, in particolar modo nel periodo di Pasqua. Qui vi vogliamo proporre un utilizzo insolito della carne d’agnello, che si presta a molte occasioni sia in casa che fuori casa, pratica e saporita, questa terrina può essere preparata anche con un paio di giorni di anticipo.

TERRINA DI AGNELLO E FEGATINI:INGREDIENTI
300gr di fegatini di pollo
200gr di spalla a dadini
400gr di polpa d’agnello a pezzetti
120gr di bacon
50gr di parmigiano reggiano grattugiato
2 uova
una baguette
una carota
prezzemolo
mezzo cucchiaino di cumino
noce moscata
3 cucchiai di Marsala
2 scalogni
2 cucchiai di olio e.v.o.
sale e pepe

TERRINA DI AGNELLO E FEGATINI: INGREDIENTI
Pulite i fegatini e metteteli nel mixer insieme alla spalla e al Marsala e frullate il tutto fino ad ottenere un composto non cremoso ma tritato, mettetelo in una ciotola e tenetelo in frigorifero.
Pulite gli scalogni e la carota e tritate tutto finemente, mettete in una padella ad appassire con l’olio, fate rosolare la polpa d’agnello finché sarà leggermente dorata su tutti i lati, fate intiepidire e trasferitela nella ciotola con i fegatini e il maiale tritati. Lavorate il tutto fino a mescolare in modo omogeneo, aggiungendo il prezzemolo, il cumino, la noce moscata le uova e il parmigiano, salate e pepate. Foderate una terrina da un kg con il bacon facendolo sbordare per poi richiudere il ripieno di carne. Riempite la terrina, richiudete con il bacon, coprite con un coperchio e mettete in forno a 180° per circa un’ora e mezza.Fate raffreddare e servite sulla baguette tostata.

TERRINA DI AGNELLO E FEGATINI: CONSIGLI
Per ottenere una terrina ancora più saporita potete utilizzare della pancetta piccante per rivestire la preparazione oppure aggiungere all’interno dell’impasto del peperoncino o olio di peperoncino.
Se invece volete dare a questa preparazione un sentore esotico, potete utilizzare dei mix di spezie turchi o arabi a base di cumino e coriandolo, che donano alla terrina un profumo e un sapore leggermente pungente.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Verdure gratinate veloci

Decorazioni per la tavola: una tavola invitante