in

Cucina giapponese: katsucurry

In Giappone alcune ricette sono nate a metà del secolo scorso, quando la cultura millenaria giapponese si è incontrata, soprattutto a tavola, con le abitutini occidentali. Molti piatti oggi consumati giornalmente nel paese del sol levante hanno avuto origine proprio da questo mix, uno su tutti il Tonkatsu, una cotoletta di maiale fritta che in questa variante diventa Katsucurry, accompagnata da riso bianco e curry giapponese.


Per la preparazione di questa ricetta potete seguire il video su ” “.
CUCINA GIAPPONESE – KATSUCURRY : Ingredienti per 4 persone
Per il curry:
2 cipolle grandi da circa 300gr ciascuna
200gr di carote grattugiate finemente
3 melanzane
1 peperone
2 spicchi di aglio grandi
zenzero fresco
2 cucchiaio di curry in polvere
3 cucchiai di olio di oliva
300gr di passata di pomorodo
600cc di acqua
1 dado vegetale (o dashi)
1 foglia di alloro
50gr di curry Giapponese
1 mela

Per la cotoletta (tonkastu):
4 bistecche di maiale di lombo o di collo
farina
1 uovo battutto con un cucchiaio di acqua
Pangrattato
Olio per friggere
sale e pepe


Per il riso:
300gr di riso originario
1 pezzo di alga kombu

CUCINA GIAPPONESE – KATSUCURRY : Preparazione
Preparare il riso seguendo il procedimento del , ma senza condirlo con l’aceto. Se disponete di un cuociriso, potete preparalo in anticipo e lasciarlo in caldo fino all’ultimo minuto, in ogni caso potete passare subito alla cottura dopo il lavaggio del riso.
Preparate le verdure per il curry. Tagliate le melanzane e i peperoni a cubetti da circa 1cm, tritate 1 cipolla finemente e l’altra a pezzi da circa 1cm. Sbucciate la mela e mettetela a bagno in una ciotolina con dell’acqua salata. Grattate l’aglio e lo zenzero, tritate i cubetti di curry giapponese e metteteli in un piattino.
In un tegame grande versate l’olio e la cipolla tritata finemente, fate imbiondire bene e aggiungete le carote grattugiate. Lasciate cuocere per un minuto e poi aggiungete lo zenzero e l’aglio grattugiati e amalgamate, versate la polvere di curry e fate cuocere a fuoco basso per due o tre minuti. Aggiungete le melanzane e le cipolle tagliate a cubetti e mescolate bene con gli altri ingredienti, aggiungete il pomodoro e l’acqua, il dado vegetale ela foglia di alloro spezzata. Coprite con un coperchio e fate cuocere per circa dieci minuti. Passato questo tempo aggiungete il curry giapponese tritato mescolate bene e poi grattugiate la mela e aggiungetela alle verdure. Infine aggiungete i peperoni e fate cuocere ancora per un paio di minuti a fuoco basso.
Per preparare la cotoletta battete le uova con l’acqua, versate il pangrattato in un piatto e bagnatelo con l’acqua per reidratarlo e renderlo più soffice. Fate delle incisioni nelle parti più grasse della carne, salate e pepate e poi sporverate con della farina.
Passate la carne nell’uovo e poi nel pangrattato. Friggete in olio bollente finchè non saranno ben dorate.
Scolate le cotolette e tagliatele a striscioline. Servite in un piatto con il riso bianco e il curry. Se non amate la consistenza a pezzi delle verdure, potete frullare il curry ed ottenere una crema morbida.

CUCINA GIAPPONESE – KATSUCURRY : Consigli / TONKATSU E KATSUDON
Questa ricetta è un po’ lunga ma molto buona e una volta presa un po’ di confidenza con la preparazione non sarà più particolarmente elaborata da realizzare. Se non avete il riso bianco potete sempre accompagnare la cotoletta con il solo curry. La cotoletta (tonkatsu) può anche essere servita accompagnata da cavolo bianco crudo tagliato a striscioline sottilissime e limone.
Allo stesso modo potete preparare il Katsudon, un donburi con la cotoletta di maiale sopra. La cotoletta viene insaporita insieme alla cipolla in un tegame con una salsa a base di mirin, salsa di soia, dashi e zucchero. Successivamente viene aggiunto un uovo battuto che deve essere lasciato cuocere nel tegamino sopra alla cotoletta a fuoco spento per un minuto. Il tutto viene versato sopra la ciotola con il riso bianco.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Corsi caffetteria

Insalata di pasta allo sgombro