in

In cucina con il pesto

Se cercate una ricetta classica di pesto alla genovese o una ricetta di pesto alla siciliana, ma se cercate anche delle varianti sfiziose e creative bastano pochi ingredienti. Il pesto con basilico, il pesto con pomodorini, il pesto con la salvia o con il radicchio, i pinoli, i pistacchi, le noci, le nocciole, le mandorle…  Non vi resta che seguire Cucinare Web in questo viaggio di pesto…

Pesto: Pesto Classico alla Genovese
Uno dei condimenti più famosi in Italia e nel mondo è il nostro pesto. L’origine, com’è noto, è ligure e data addirittura dal lontano ottocento. L’ingrediente primario per fare questo squisito intingolo è il basilico genovese, le cui foglie sono di dimensioni medio piccole, di forma ovale, di un colore verde tenue e con una profumazione delicata che la contraddistingue. Anche per questo motivo il basilico genovese è diventato un prodotto a denominazione di origine protetta. Dopo l’ingrediente principe, i pinoli, l’aglio e l’olio di oliva extravergine: il basilico deve essere preparato con un mortaio ed un pestello in legno insieme ai pinoli e a piccole quantità di aglio. Dopo che si è “pestato” il basilico nel mortaio si aggiunge mezzo bicchiere di olio, una porzione di parmigiano e una di pecorino. Questa la ricetta per fare un buon pesto in casa. Se volete comprare un pesto pronto fatto secondo ricetta della tradizione, produce Il Genovese preparato con basilico genovese dop, parmigiano reggiano, pecorino il fiore sardo, pinoli nazionali, olio extravergine di oliva, aglio di Vessalico. vende pesto on line: anche gli ingredienti di questa azienda sono selezionati con cura e sempre dop. Al posto del pecorino Fiore Sardo, l’utilizzo del Pecorino Romano dop. è un altro dei pesti fatti secondo la ricetta tradizionale con i soli 7 ingredienti e senza l’uso dei conservanti: perché come dicono, i conservanti in barattolo alterano il sapore del pesto. Oltre al pesto il sito offre la vendita di pasta ligure, olio e vini.
I liguri nella ricetta con la pasta al pesto usano, a volte, i fagiolini e le patate lesse che danno gusto e sapore ad una ricetta già ottima di suo.
Pesto: Pesto alla Siciliana
Il pesto alla siciliana è una variante del pesto alla genovese: è una ricetta regionale e presenta alcune modifiche da luogo a luogo. In alcuni casi è preparato con la ricotta e i pomodori secchi tritati nel mortaio, alcune foglioline di basilico, ricotta, olio e sale. La ricotta non è presente in tutte le ricette siciliane. Una ricetta famosa di pesto è quella deliziosa trapanese, preparata con pomodori, basilico, mandorle e un filo d’olio. è specializzato nella vendita di prodotti siciliani, tra cui il pesto alla siciliana.
Pesto: Pesto in mille varianti
Il pesto, una volta conosciuta la ricetta base, cioè pestando basilico, pinoli, aglio e olio, si può combinare in mille modi e  a volontà, a seconda dell’estro e del gusto dei cuochi. Una sfiziosa variante è quella con la rucola al posto del basilico. Ma, oltre alla rucola, si può mettere il radicchio, la salvia… Tutte le erbe che ci vengono in mente. Tentare non costa niente è il risultato è sempre gradevole. Così, al posto dei pinoli si possono usare le mandorle, o le noci, ma anche i gustosissimi pistacchi. Insomma non resta che usare fantasia ed estro e creare una ricetta di pasta al pesto come più ci piace! E buon appetito!!!!
 

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Tagliatelle al ragù di agnello e carciofi

Funghi ripieni al profumo di provola