in

Pranzo di Natale senza glutine

Durate il Natale non si può non cedere a mille tentazioni, e sapere che si soffre di celiachia che non ci permette di gustare la festa appieno può rovinare i momenti speciali.

Per questo motivo vi proponiamo un menu favoloso per il vostro pranzo di natale senza glutine! Potrete assaporare piatti leggeri ed eleganti in compagnia senza dover rinunciare a nulla! Inoltre vi forniamo indirizzi utili per l’acquisto di prodotti senza glutine.

La celiachia è una grave forma di intolleranza al glutine (proteina contenuta nel grano, avena, orzo e segale) che può comparire in ogni momento della vita di una persona, i disturbi, a volte anche molto gravi, possono essere eliminati con un alimentazione senza glutine. Per fortuna non si deve necessariamente rinunciare a tutto, sul mercato esistono moltissime case che producono prodotti senza glutine per poter gustare in libertà pasta, frollini o dessert.
Per poter preparare ottime e sofficissime torte potete usare maizena, fecola di patate e anche farina di mais e riso. Di sicuro dovete fare molta attenzione quando comprate i prodotti alimentari, spesso vengono utilizzati prodotti a base di glutine anche per la preparazione di cibi confezionati come pane di soia,budini, salse, zucchero velo e soprattutto sui cibi precotti.
Potete in ogni caso contattare l’  per sapere di più su tutto quello di cui avete bisogno.
Un consiglio per chi non soffre di celiachia, ma ha invitato un amico a cena che soffre di questa patologia: l’alcol come la birra, il whisky, la vodka o il gin sono assolutamente vietati per chi soffre di celiachia. Va invece benissimo offrire vino, o cognac e grappa da uva, o soft drink analcolici gassati. Attenzione anche ai succhi di frutta, spesso vengono utilizzati addensanti che contengono glutine. Per il gran pranzo di Natale vi proponiamo un menu senza glutine per abbuffarvi come tutti gli altri senza però perdere di vista la salute e, perché no, anche la linea.
Le ricette che trovate di seguito sono leggere e gustose, ottime per un pranzo di festa senza sacrifici composto da cibi che mantengono sotto controllo il colesterolo, a basso contenuto di grassi e calorie e che forniscono energia all’organismo.

Pranzo di Natale senza glutine: Le ricette per 4 persone
Savarin di tacchino:165kcal per porzione
Pasta di riso con gamberi 290 cal/porzione
Vitello in gabbia di patate 225 cal/porzione
Albero di natale ai fruttini 190 cal/porzione

Pranzo di Natale senza glutine: Savarin di tacchino
250gr di coscia di tacchino disossata
100gr di prosciutto cotto
15gr di burro
15gr di maizena
uno scalogno
100gr di panna
5g di gelatina in polvere
2 albumi
sherry
sale

In una casseruola fate insaporire lo scalogno tritato con il burro, tagliate la carne a dadini e unitela alloscalogno per qualche minuto. Bagnate con lo sherry e lasciate evaporare, poi incorporate la maizena. togliere dal fuoco, aggiungere il prosciutto e frullare tutto nel mixer. Sciogliere la gelatina in mezzo dl di acqua, scaldatela in un pentolino a fuoco basso e unitela al composto e frullate ancora. Aggiungete la panna, gli albumi montati a neve esalate.
Dividete il composto in 4 stampi (se li avete, ad anello) da circa 7,5 dl e metteli in frigo a rassodare. Per sformare i piccoli paté immergete velocemente gli stampi in acqua calda e poi girateli sul piatto. Potete decorare con erba cipollina e servire con purè di carote.

Pranzo di Natale senza glutine: Pasta di riso con i gamberi
400gr di linguine di riso
500gr di gamberi
250gr di verza
un bicchierino di vino bianco
2 cucchiai di olio
uno spicchio d’aglio
peperoncino
sale

Sgusciate i gamberi ed eliminate il filo intestinale. Lavateli e divideteli a metà. In una padella fate insaporire l’olio con l’aglio e il peperoncino, unite i gamberi e cuoceteli per un paio di minuti, toglieteli dalla padella e teneteli in caldo. Aggiungete al fondo di cottura nella padella il vino e i gusci dei gamberi e fate restringerei 2 terzi a fuoco medio, utilizzando un cucchiaio di legno per mescolare. Quando la salsa sarà pronta togliete l’aglio, il peperoncino e i carapaci.
Lavate la verza e tagliatela a striscioline. Mettete a bollire l’acqua in una pentola capiente e, raggiunto il bollore aggiungete la verza, lasciate che riprenda il bollore e aggiungete la pasta.
Scolate le linguine al dente e versatele nella padella, saltandola per un paio di minuti finchè il fondo di cottura si amalgami bene. Aggiungete i gamberi tenuti in caldo prima di servire.

Pranzo di Natale senza glutine: Vitello in gabbia di patate
600gr di noce di vitello
una carota
una costa di sedano
2 scalogni
50gr di patate
2 tuorli
noce moscata
fecola
un bicchierino di Marsala
2 cucchiai di olio
brodo vegetale
rosmarino e sale

Rosolate la carne con l’olio in una casseruola e unite il rosmarino un trito fine di carota, scalogni e sedano. Sfumate con il Marsala e fate evaporare il liquore, subito dopo aggiungete la fecola sciolta in un bicchiere di brodo. Lasciate cuocere per circa un’ora a fuoco basso. A fine cottura togliete la carne e lasciatela raffreddare, nel frattempo fate ridurre il fondo di cottura finchè la parte liquida sarà evaporata e poi frullate il tutto in un mixer.
Mentre cuoce la carne lessate le patate e schiacciatele mentre sono ancora calde. Versatele in una casseruola e aggiungete i tuorli e la noce moscata e aggiustate di sale. Amalgamate bene il tutto e trasferite il composto in una tasca o una siringa da pasticciere. Tagliate l’arrosto a fette e mettetelo in una teglia, bagnandolo con il fondo di cottura frullato. Con la tasca da pasticciere disegnate una sorta di griglia di patate e infornate per 25 minuti a 200°C.

Pranzo di Natale senza glutine: Albero di Natale ai fruttini
4 uova
130gr di zucchero di canna
170gr di fecola o maizena
1/2 bustina di lievito
3 cestini di fruttini di bosco (ribes, lamponi, ecc)
un cucchiaio di miele
il succo di due mandarini e un cucchiaio di scorza grattugiata
burro per la teglia

Sbattete i tuorli finchè saranno ben spumosi, unite 6 cucchiai di acqua fredda e mescolate fino ad avere un composto omogeneo. Aggiungete lo zucchero e amalgamatelo bene, unite la fecola setacciata e mescolate ancora, se l’impasto risulta troppo duro aggiungete altra acqua. Con una frusta elettrica montate gli albumi a neve e incorporateli delicatamente all’impasto con un movimento lento dal basso verso l’alto per evitare che si smontino. Unite infine la scorza grattugiata e il lievito.
Imburrate una teglia a forma di albero di natale e versate il composto. Fate cuocere per circa 30 minuti a 200°C. Appena pronta fatela raffreddare su una gratella per dolci.
Mentre il dolce cuoce versate in una padella i fruttini con il miele e il succo del mandarino. Portate la salsa ad ebollizione e spegnete il fuoco. Servite il dolce ricoperto di zucchero a velo e accompagnato dalla salsa ai fruttini di bosco.

Pranzo di Natale senza glutine: Consilgi e link
Con questo menu di sicuro convincerete i vostri amici che se si è intolleranti al glutine non si deve necessariamente rinunciare alla buona tavola, anzi queste ricette sono perfette anche per chi no ha problemi alimentari ma sceglie un pranzo di Natale leggero, dietetico e comunque molto gustoso.
Se volete acquistare prodotti senza glutine on line potete visitare il sito che offre una vasta gamma di prodotti, anche surgelati pronti da poter gustare a casa senza preoccuparsi del glutine.
Altro negozio on line per acquistare prodotti senza glutine on line è , che offre inoltre una in molte città d’Italia. Sempre se siete alla ricerca di prodotti senza glutine online potete fare un giro su http://www.celiachiamo.com/ che offre i prodotti senza glutine delle migliori marche. Tra i negozi on line vi segnaliamo anche , che vi offre la possibilità di acquistare on line o presso uno dei tanti rivenditori nella vostra città.
Se invece preferite lo shopping alla vecchia maniera, vi consigliamo alcune marche di prodotti senza glutine come e .
Su biaglut.it è possibile iscriversi anche una simpatica community dove troverete anche indirizzi di alberghi e ristoranti che preparano cibi senza glutine.
Per saperne di più sui prodotti senza glutine potete anche consultare l’ che forniscono questo tipo di prodotti presente su cucinare web.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

I sofficini Findus nella tua cucina

Melanzane alla parmigiana veloci