in

Torta marmorizzata

Ogni occasione è buona per concederci un dolce, se poi parliamo di una torta morbida, adatta sia alla merenda che alla colazione, al gusto di cacao e vaniglia, allora non possiamo proprio rinunciare! Ecco a voi la torta marmorizzata! Ideale per i vostri bambini, ma anche per voi.

Al giorno d’oggi si tende ad acquistare merendine confezionate di ogni tipo, per quanto si possa acquistare un prodotto di qualità, non si avrà mai la certezza che gli ingredienti utilizzati siano di alto livello, sani e genuini. Come si può evitare? Beh in modo molto semplice, imparando a preparare torte e ciambelloni come quelli che preparavano le nostre mamme e le nostre nonne quando eravamo piccoli. Anche i meno esperti potranno cimentarsi in questa preparazione vista la facilità di esecuzione e di reperibilità degli ingredienti.

Torta marmorizzata: Ingredienti
2 uova intere
una bustina di lievito per dolci
1 bicchiere di latte
3 cucchiai di olio (vanno bene tutti gli oli vegetali, purchè non siano extra vergini, il sapore forte rovinerebbe la dolcezza della torta)
80gr di zucchero
80gr di cacao amaro
200/250gr di farina per dolci
mezza bacca di vaniglia (oppure qualche goccia di estratto)

Torta marmorizzata: Preparazione
Accendete il forno a 180 gradi. Preparate due ciotole più o meno della stessa dimensione. In una ciotola battete le uova con lo zucchero finché saranno ben spumose (se volete ottenere un risultato più soffice potete utilizzare le fruste elettriche). Aggiungete l’olio e il latte e continuate a mescolare. Quando sarà tutto amalgamato, dividete il composto nelle due ciotole.
In una ciotola aggiungete la vaniglia (se usate la bacca, dovete inciderla verticalmente e grattare i semini neri all’interno con un coltello, poi versarli nell’impasto) e aggiungete 120/150gr di farina. Il quantitativo di farina dipende dalla dimensione delle uova. Tenete sempre a portata di mano la confezione per poter aggiungerne altra all’occorrenza. Nell’altra ciotola aggiungete la restante farina e il cacao setacciato. Mescolate tutti e due gli impasti finchè saranno lisci ed omogenei, anche nel secondo impasto controllate la consistenza, se vi sembra troppo liquido aggiungete altra farina.
Aggiungete mezza bustina di lievito in ogni ciotola e mescolate ancora.
Versate i due impasti un po’ alla volta nello stampo alternandoli. Potete utilizzare uno stampo da plumcake oppure uno stampo tondo da 22cm). Infornate per circa 30/35 minuti nel forno caldo. Passato questo tempo, controllate la cottura con uno stuzzicadenti.
Non aprite mai il forno prima dei 20/25 minuti di cottura, prima di quel tempo il lievito non avrà portato a termine la fermentazione e il dolce si affloscerà. Servite tiepido con un té o del latte a colazione.

Torta marmorizzata: Consigli e varianti
Potete creare anche dei muffin con lo stesso impasto, in quel caso i tempi di cottura saranno quasi dimezzati. Se invece volete ottenere un gusto più goloso potete aggiungere del cioccolato fondente sciolto a bagnomaria o nel microonde all’impasto di cacao. Altra variante golosa è data dall’aggiunta di gocce di cioccolato. Per rendere più delizioso l’impasto alla vaniglia potete arricchirlo con farina di mandorle oppure sostituendo al latte la panna.
Provatelo e non resterete delusi!

Per scoprire tante altre ricette per la colazione o la merenda dei vostri bambini, consultate la nostra sezione sulle .

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cesti Natalizi

Cucinare i friggitelli ripieni di carne