in

Cucinare il pesce

Ma chi l’ha detto che per cucinare il pesce bisogna essere cuochi professionisti? In realtà esistono moltissimi modi per cucinare il pesce in modo semplice e veloce, ottenendo piatti gustosi e sofisticati. Dal pesce azzurro come le sardine e gli sgombri, al salmone fino alle orate e i branzini, mille idee per cucinare questo cibo prelibato.

Cucinare il pesce è un’arte, ma non è necessario essere degli chef stellati per poter preparare piatti a base di pesce gustosi e ben riusciti. Innanzitutto occorre avere un pescivendolo di fiducia, il pesce va acquistato molto fresco e occorre saper riconoscerlo, se non si ha questa capacità ci si deve fidare del rivenditore che ci può consigliare in modo corretto.
Se invece si teme di non acquistare un prodotto di qualità, consigliamo di comprare prodotti surgelati all’origine che, a differenza del pesce fresco, vengono surgelati a bordo dei pescherecci e quindi conservati subito dopo la pesca, mantenendo tutte le caratteristiche organolettiche intatte.
Se decidete di preparare del pesce surgelato, ricordate di farlo scongelare lentamente per almeno 12 ore in frigorifero, se invece non avete tempo potete sempre usare la funzione di scongelamento del microonde.

Cucinare pesce: Riconoscere il pesce fresco
Riconoscere il pesce fresco non è poi così difficile come si pensa, basta usare qualche accorgimento per capire quando il pesce esposto sul banco della pescheria è un prodotto fresco o no. Prima di tutto occorre guardare il colore della livrea, se risulta opaco o spento il pesce non è molto fresco. Inoltre guardando l’occhio del pesce si può capire il grado di freschezza: se il bulbo non è ben sodo e rigonfio ma incavato e spento allora è probabile che quel pesce sia sullo scaffale da un po’. Se inoltre vi sembra che le carni non siano sode, e il pesce non è abbastanza rigido, allora evitate di acquistarlo. Un pesce fresco di qualità ha colori brillanti, carni molto sode, un certo grado di rigidità e l’occhio ben turgido.

Cucinare pesce: Come si pulisce il pesce
Se voleste cimentarvi nella pulitura del pesce, è necessario, prima di tutto togliere le viscere, tagliando la pancia del pesce dalla testa fino a circa 3/4 del pesce. Dopo aver aperto il pesce è possibile eliminare tutte le interiora, utilizzando possibilmente dei guanti per evitare che il cattivo odore impregni le vostre mani. A seconda del tipo di preparazione che intendete cucinare, vanno tolte la testa, le squame e le pinne. 
Se dovete cuocere il pesce in forno, vi consigliamo di non togliere le squame sulla livrea del pesce, manterranno le carni morbide anche dopo una cottura troppo lunga, facendovi ottenere sempre un ottimo risultato. Se invece dovete tagliare dei filetti, allora va tolta la testa, e poi tenendo il pesce dalla coda,  incidere con un coltello per sfilettare, la coda perpendicolarmente al senso del pesce e portare avanti il taglio lungo la spina centrale fino alla fine del filetto.
Stessa cosa va fatta con il secondo filetto, basta rigirare il pesce e procedere nello stesso modo.
Al termine delle operazioni di pulizia il pesce va lavato accuratamente sotto acqua corrente.

Cucinare pesce: Preparare il fumetto di pesce
Con la testa e la lisca potrete fare un ottimo fumetto di pesce mettendo a bollire i resti del pesce con dell’aglio, del prezzemolo e del sale, per circa 20 minuti. il fumetto può essere utile per risotti a base di pesce o per cuocere il pesce in forno.
Se pensate di non essere in grado di pulire il pesce il pescivendolo potrà farlo al posto vostro, impiegando molto meno tempo e fornendovi un prodotto pronto all’uso.

Cucinare pesce: Ricette
Se volete preparare ottimi piatti a base di pesce, Cucinare-web vi offre molte idee, dalle ricette italiane ai piatti internazionali come quelli della cucina giapponese. Se ad esempio volete preparare una cena o un pranzo di festa a base di pesce e che sia anche un menu leggero date un’occhiata alle idee per una , queste ricette vanno benissimo per ogni festa dell’anno e per ogni invito dove il protagonista è il pesce.
Se invece volete preparare un pasto a base di pesce che sia anche un ottimo menu per le feste, ma che sia anche leggero ecco per voi le idee per una .
Per chi ama la cucina giapponese, ecco per voi la o del , o risotto al salmone.
In ogni caso, per consultare l’elenco delle nostre ricette di pesce potete visitare la pagina .
Per avere anche altre idee su come cucinare il pesce, tantissimi sono i siti che consigliano molte ricette.    un sito che consiglia come usare i prodotti ittici della Norvegia, troverete tantissime ricette proposte per cucinare il pesce e altre ricette di cuochi esperti che offrono importanti consigli anche per cucinare il pesce ai bambini.
Anche su ,  si trovano centinaia di ricette per cucinare il pesce in ordine alfabetico: dalle acciughe, ai gamberoni, al pesce spada. Un contenitore ideale per poter trovare ricette nuove, originali o anche classiche.
Un altro sito interessante è  che propone spunti e idee per cucinare il pesce: dalla cottura del pesce lessato, alla cottura al vapore, alla brace, al forno alla mugnaia.
E ora tutti ai fornelli a cucinare il pesce!

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Millefoglie gluten free DS

Il tritaghiaccio per granite fai da te