in

Ricette di Carnevale: le Castagnole

Le castagnole di Carnevale sono un dolce tipico dell’Emilia Romagna, ma conosciuto e molto diffuso in tutta Italia. Probabilmente si chiamano “castagbole” per la forma a castagna. Tantissimi sono i modi per preparare questi dolcetti carnascialeschi: castagnole fritte, castagnole al forno, castagnole ripiene. Prepariamo la ricetta base con Cucinare-web.it e divertiamoci, poi, a completarle come più si desidera. E attenzione: le castagnole sono come le ciliegie: una tira l’altra. Ma si sa a Carnevale tutto è permesso.

Castagnole: Ingredienti
300 g di farina
2 Uova
Scorza di limone
50 g di zucchero
1 bicchierino di liquore tipo Marsala
1 bustina di lievto
Olio q.b.
Un pizzico di sale

Castagnole: Preparazione
In una terrina e con l’aiuto dello sbattitore, mischiare le uova con lo zucchero fino ad ottenere un composto amalgamato. Aggiungere la farina, l’olio, il liquore e il lievito e mescolare con un cucchiaio di legno. Aggiungere la scorza grattugiata del limone e un pizzico di sale. Appena il composto risulterà morbido ed elastico, formare delle palline con le mani. Intanto in una padella mettere abbondante olio a scaldare, appena l’olio sarà bollente friggere le palline di castagnole un po’ per volta, a fuoco medio-basso. Girare con l’aiuto di un cucchiaio di legno e cuocere finché le castagnole non risulteranno di un bel colore dorato. Mano a mano che si tolgono le castagnole pronte dal fuoco, metterle su carta assorbente e lasciarle asciugare. Una volta cotte tutte le castagnole, spolverizzarle nello zucchero rimasto. Alcuni preferiscono avvolgere le castagnole nello zucchero a velo. Le castagnole si possono servire tiepide, ma anche fredde sono deliziose. Se si preferisce una cottura più leggera, le castagnole si possono cuocere al forno, usando una grande teglia ricoperta con la carta da forno. Preriscaldare il forno a 180° per 25 minuti, facendo comunque attenzione a che la cottura sia dorata e che le castagnole siano ben lievitate. Per i più golosi, le castagnole potranno essere riempite  di ricotta, di crema, o anche di panna. A voi la scelta!

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Cake design e pasta di zucchero

Risotto gustoso con salsiccia