in

Risotto gustoso con salsiccia

Il risotto è un primo piatto ottimo per ogni occasione, può essere preparato con tantissimi ingredienti ed il risultato è sempre ottimo. In questo articolo vi proponiamo un risotto con salsiccia e melanzane, dal gusto spiccato e sfizioso, ottimo in tutte le stagioni.

Per preparare un buon risotto ci vogliono pochi passaggi ma sono tutti fondamentali. Primo su tutti la scelta del risotto, il riso migliore per ottenere un primo piatto perfetto è sicuramente il carnaroli che, rispetto agli altri risotti, ha un punto di cottura particolare oltre il quale scuoce velocemente. Può essere usato anche il roma o il vialone nano. Se siete alle prime armi con i risotti potete scegliere un parboiled, che tiene la cottura senza problemi e non rischia di scuocere, l’unico particolare di questo tipo di riso (pre cotto) è la quasi totale assenza di amido. Per questo motivo sarà più difficile ottenere una piatto cremoso ma si può ovviare a questo particolare con la mantecatura. Il riso parboiled è ottimo per fare pratica, una volta imparato il procedimento, potete passare ad ogni altro tipo di riso. Il secondo passaggio importantissimo per la preparazione di un risotto perfetto è l’utilizzo di brodo caldo per la cottura. Se aggiungiamo acqua o brodo freddi durante la preparazione, lo shock termico blocca la cottura del riso, i tempi di preparazione diventano molto lunghi e il risultato non sarà dei migliori.
Altro passaggio è la tostatura. Il riso va tostato per permettere ai chicchi di assorbire i grassi di cottura e restare ben distaccati, dando al risotto un gusto più pieno.
Ultimo passaggio fondamentale è la mantecatura, al termine della cottura il risotto va tolto dal fuoco e mantecato con forza con parmigiano e burro (o altri ingredienti a seconda della preparazione) e poi fatto riposare per circa 5 minuti prima di essere servito. Ovviamente altro fattore fondamentale per la riuscita di un buon risotto è la qualità degli ingredienti, inutile dire che più freschi sono e migliore sarà il sapore del piatto finale.
Vediamo ora come preparare questo risotto con salsiccia e melanzane per un pranzo gustoso.

RISOTTO SALSICCIA E MELANZANE: INGREDIENTI PER 4 PERSONE
360gr di riso carnaroli
3 salsicce (con pepe o se le preferite un po’ piccanti)
1 melanzana nera grande
olio e.v.o. q.b.
1 cipolla piccola
sale e pepe
1,2 lt di brodo di carne o vegetale
2 noci di burro
3 cucchiai di parmigiano
1/2 bicchiere di vino bianco

RISOTTO SALSICCIA E MELANZANE: FASE 1
Preparate tutti gli ingredienti per velocizzare la preparazione: tritate la cipolla, tagliate la melanzana a cubetti, sbriciolate le salsicce e mettete il brodo sul fuoco portandolo a bollore pian piano.
In una casseruola mettete l’olio e la cipolla e fate imbiondire. Aggiungete la salsiccia sbriciolata e fate rosolare per circa 5 minuti.
RISOTTO SALSICCIA E MELANZANE: FASE 2
Aggiungete le melanzane e fate cuocere per circa 10 minuti affinché tutti gli ingredienti si insaporiscano bene. Aggiungete il riso fatelo tostare per circa 3/4 minuti (i chicchi iniziano a diventare leggermente trasparenti) spruzzate con il vino e alzate la fiamma per far evaporare l’alcool in eccesso.
Dopo aver tostato il riso aggiungete il primo mestolo di brodo e mescolate frequentemente finchè il liquido non si sarà assorbito. Assaggiate il risotto o il liquido di cottura ed eventualmente aggiustate di sale e pepe.
Appena il brodo è stato assorbito dal riso aggiungete un altro mestolo e procedere così fino a fine cottura. I tempi variano a seconda del riso che avete utilizzato, controllate sulla confezione i tempi di cottura.
RISOTTO SALSICCIA E MELANZANE: FASE 3
A cottura terminata togliete la casseruola dal fuoco e aggiungete il burro e il parmigiano, mescolate con decisione il riso per formare un composto cremoso con i condimenti aggiunti.
Coprite con il coperchio e lasciate riposare per circa 5 minuti prima di impiattare.
Servite il risotto caldo con una spruzzata di parmigiano e pepe.

RISOTTO SALSICCIA E MELANZANE: Consigli e varianti
Ovviamente questo risotto può essere preparato in molti modi, se non amate le melanzane potete sostituirle con zucchine oppure, per un gusto molto deciso, con dei peperoni. Ottimo risultato si ottiene utilizzando carciofi o funghi, magari porcini. In questo caso, se utilizzate i funghi secchi, potete tenere da parte l’acqua di ammollo e unirla al brodo per dare un sapore più marcato al piatto.

What do you think?

Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Loading…

0

Ricette di Carnevale: le Castagnole

Torta di carote (Camilla)