in

Cucina giapponese: Butadon

Uno dei piatti base della cucina giapponese è il donburi. Il nome donburi significa letteralmente ciotola, un tipo particolare di ciotola. Quella che nella cucina giapponese ha dato vita a questo piatto incredibile, leggero, ricco di sapore e anche salutare.
Esistono vari tipi di donburi, i più famosi sono l’oyakodon e l’unadon,rispettivamente preparati con pollo e uovo e con anguilla giapponese ma in questo caso vedremo come si prepara il butadon.

Il butadon è un donburi a base di carne di maiale e porri. La ricetta è piuttosto semplice ma il gusto è ottimo e intenso, inoltre, grazie al particolare procedimento, la carne viene sgrassata e quindi il piatto risulta leggero e dietetico.

CUCINA GIAPPONESE – BUTADON: Ingredienti (per 4 persone)
400gr di carne di maiale tagliata sottilissima (come prosciutto crudo)
1 porro
4 cucchiai di salsa di soia
2 cucchiai di sake
2 cucchiai di mirin
1 cucchiaio di di zucchero
200ml di acqua
1 cucchiaino di dashi in polvere
1 cipollotto
320gr di riso originario
1 foglio di alga konbu

CUCINA GIAPPONESE- BUTADON : Preparazione
Preparare il riso seguendo il procedimento del , ma senza condirlo con l’aceto.
Se disponete di un cuociriso, potete preparalo in anticipo e lasciarlo in caldo fino all’ultimo minuto, in ogni caso potete passare subito alla cottura dopo il lavaggio del riso.

Portate ad ebollizione l’acqua in un pentolino e sbollentate la carne per un minuto. Scolate immediatamente e mette da parte.
In una padella mettete il sakè, la salsa di soia, il mirin e lo zucchero, fate sciogliere tutto e appena arriva a bollore mettete la carne. Fate insaporire bene la carne per qualche minuto, poi toglietela con una schiumarola o una pinza e rimettetela da parte.
Aggiungete l’acqua, il dashi granulare e il porro al fondo di cottura, coprite con un coperchio e fate cuocere per alcuni minuti, finché il porro sarà appassito.
A questo punto aggiungete di nuovo la carne e fate insaporire il tutto.
Prendere le ciotole e riempitele con il riso, versatevi sopra la carne e guarnite a piacere con cipollotti freschi o zenzero sott’aceto. Il vostro butadon è pronto per essere gustato, veloce e leggero adatto ad ogni occasione.

CUCINA GIAPPONESE- BUTADON : Consigli
Se il vostro macellaio non può tagliare la carne molto sottile e disponete di un’affettatrice, potete semicongelare la carne per circa un paio d’ore e poi affettala in casa, il risultato è decisamente migliore con la carne a fette sottili. Se non avete la possibilità di usare le fettine, dividete la carne in cubetti.
Se non avete gli ingredienti tipici giapponesi, ma solo la salsa di soia, potete provare a fare lo stesso il piatto, ma il risultato sarà piuttosto diverso dall’originale, il gusto unico dei piatti giapponesi è dato proprio dalla base di dashi, sakè e mirin. Se vi piace la cucina giapponese non esitate ad acquistare questi prodotti nei negozi specializzati, vedrete che resterete talmente soddisfatti da non poterne fare a meno.
Per un pranzo completo potete preparare un’ottima zuppa di mio e del daino (rapa giapponese) sott’aceto. Semplice e veloce, basta spellare e tagliare a bastoncini il daikon e metterlo in un contenitore in frigorifero con un po’ di aceto di riso, un cucchiaino di zucchero, una presa di sale e un po’ di peperoncino grattugiato. Lasciato per almeno 12 ore, acquisterà un sapore agrodolce e piccante.
Se volete acquistare i prodotti giapponesi potete consultare l’elenco di negozi on line e le dritte che vi fornisce cucinare web.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Cucina giapponese: Shigure-ni

Menu tradizionale per il Pranzo di Natale