in

Tarte Tatin di pere

Spesso vorremmo preparare un piccolo dolce per i nostri amici quando vengono a prendere un tè o un caffè, ma non sappiamo cosa cucinare, questa torta è l’ideale perchè è veloce, leggera e molto gustosa. Inoltre potete prepararla anche un po’ in anticipo senza dover fare tutto all’ultimo minuto. E poi la tatin di pere è sempre stato un classico, in questo caso la ricetta orginale è stata un po’ rivisitata, ma il risultato è sempre molto buono. In più, in questa torta, l’ingrediente principale è la frutta, che dona al dolce un gusto molto avvolgente e squisito. Vi suggeriamo anche alcune varianti per chi ha gusti un po’ particolari.

Tatin di pere: Ingredienti
5 pere williams (vanno bene anche delle pere cosce un po’ troppo mature)possibilmente da agricoltura biologica
Per la pasta
circa 250gr di farina
100 grammi di burro o di margarina senza grassi idrogenati
70gr di zucchero bianco
1 uovo

Per il caramello
50gr di zucchero di canna bio
2 cucchiai di acqua e un paio di noci di burro

Finta tatin di pere: Preparazione
Accendere il forno a 180/200gradi.
Sbucciate e affettate le pere.
In una ciotola lavorate il burro o la margarina con lo zucchero fino ad ottenere un composto cremoso.
Aggiungete l’uovo battuto e continuate a mescolare amalgamando bene. Quando l’impasto risulterà leggermente liquido iniziate ad aggiungere la farina un po’ alla volta.
Aggiungere la farina finché l’impasto non risulta sufficientemente corposo da poter essere maneggiato.
Stendere con delicatezza l’impasto un un foglio di carta da forno fino a raggiungere la dimensione della teglia.

Spargere uniformemente lo zucchero di canna in una teglia da circa 28cm di diametro e mettere sul fornello, aggiungere l’acqua e i fiocchi di burro e far caramellare per qualche minuto, aggiungere le pere disponendole in cerchio (la torta verrà poi rovesciata quindi sistemare le pere in modo da ottenere un risultato gradevole).
Lasciare caramellare le pere per circa 5/8 minuti e togliete dal fuoco. Mettete l’impasto sopra alle pere aiutandovi con la carta da forno (potete far scivolare il disco di pasta posizionandolo delicatamente sulla teglia. Schiacciare bene l’impasto sulle pere e infilare con cura lungo il bordo della teglia a formare una sorta di coppa che conterrà le pere. Cuocere in forno per circa 35/40minuti. Rigirare la torta nel piatto di portata quando è ancora calda, altrimenti se lo zucchero cristallizza sarà molto complicato.
Cospargere la torta di zucchero di canna e con un cannello da cucina scioglierlo fino a formare una crosticina caramellata. Potete accompagnare con panna montata.
Finta tatin di pere: Curiosità e varianti
Se amate il cioccolato potete prepara la pasta sostituendo 50gr di farina con altrettanti di cacao amaro e aggiungere gocce o pezzi di cioccolato sulle pere prima di porvi sopra la pasta. Se amate le spezie potete anche aggiungete un po’ di cannella in polvere alle pere. La storia dice che la tarte tatin nacque dalle sorelle Tatin per uno sbaglio, infatti pare che in un giorno in cui nel loro albergo il numero di clienti era altissimo, avendo fretta di preparare una torta di mele una delle due sorelle infornò solo la frutta e non tutta la torta. A questo punto all’altre venne l’idea di coprire la frutta, ormai caramellata, con un’impasto di farina burro e uova. Fu un successone e da quel giorno iniziarono a serivere la tarte tatin. Per preparare questa torta potete anche utilizzare una pasta sfoglia pronta al posto dell’impasto briseé.
Tante altre idee su dolci veloci e gustosi da preparare le potete trovare nella sezione di cucinare web.

Cosa ne pensi?

Commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Caricando...

0

Vendita alimentari on line

Muffin allo yogurt di frutta